Il sentiero delle dee velate

Il sentiero delle dee velate

 

Violetta Steffani è una ragazza di diciannove anni, cresciuta lontano dal mondo, sotto la sorveglianza di una severa prozia. La morte di quest’ultima la proietta nella realtà e la mette di fronte a una serie di problemi di cui in precedenza non aveva nessuna idea. La zia infatti si era indebitata e la ragazza scopre di trovarsi in gravi ristrettezze economiche.
In quella difficile situazione Violetta trova un alleato nell’avvocato Giuseppe Angeli, legale della prozia, che le procura una camera in una pensione e le consiglia di candidarsi per una borsa di studio offerta da una fondazione internazionale..
Poco a poco tuttavia la fondazione in questione si dimostrerà sempre meno limpida e sempre più interessata al segreto che Violetta va scoprendo nella storia della sua famiglia. Un burbero libraio, che in gioventù è stato legato sentimentalmente alla prozia, le parlerà di una lantana antenata, Adelina Demarchi, discepola di un maestro che le ha trasmesso il potere di viaggiare nello spazio e nel tempo.

Adelina ha pagato con la vita la pericolosa conoscenza e Violetta a sua volta, dovrà lottare per salvarsi dalle trame che minacciano di costarle la vita oltre che la libertà.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *